Music Blast

Benvenuti, amanti della Musica!
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  RegistratiRegistrati  

Condividere | 
 

 L'appoggio.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Rós

avatar

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 28.06.10
Età : 24
Località : Valhalla.

MessaggioTitolo: L'appoggio.   Gio Lug 29, 2010 7:59 pm

L'appoggio, oltre ad essere sicuramente una delle cose più difficili da imparare, è sicuramente la più difficile da spiegare a distanza, via forum.

Inspirazione: la corretta inspirazione è quella in cui non muovi minimamente nè spalle nè torace, ma si gonfia solo l'addome ("pancia"). E' un'inspirazione abbandonata nella vita quotidiana perchè "più brutta da vedere" ma sarebbe quella naturale, che permette il completo ossigenamento dei polmoni e del nostro corpo in generale.

Appoggio: Qui aggiungo un consiglio non presente nel link, e secondo me utilissimo: sbadiglia forzatamente più volte, e senti come si posiziona il diaframma quando sbadigli ("ascoltare il proprio corpo" all'inizio è difficile, ma dopo un po' s'impara ). Quando canti, devi portarlo in quella posizione. Poi con una leggera contrazione degli addominali alti, lo sostieni. Questo si chiama appoggio. Il diaframma si posiziona come una specie di vassoio, una "cupola al contrario", su cui appoggi il fiato. Contraendo maggiormente gli addominali, che come dice il link sono il vero motore del canto e sarebbe meglio averli allenati, sposti il diaframma verso l'alto, che si comporta come una specie di ascensore che porta il fiato ai vari "piani", ovvero ai vari risuonatori. Più alta è una nota, più in alto è il risuonatore, e quindi più spinta di addominali devi dare per sollevare il diaframma.

Accento: E' appunto una spinta più potente, secca e decisa che devi dare (facendo questa volta ricorso anche agli addominali bassi) per fare in modo che l'aria arrivi ai risuonatori di testa, che sono quelli più in alto (sopra la testa hai solo i capelli, e lì non risuona niente ) e che usi quando canti le note più alte del tuo registro. Questa spinta, come sempre, va data facendo attenzione che gli addominali alti continuino a sostenere il diaframma, e che quindi continui ad esserci appoggio. Questa è la parte più difficile in assoluto, infatti spesso l'appoggio si perde sugli acuti, e vengono fuori quelle note "stridule", non "rotonde e piene" come sulle note più basse.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
L'appoggio.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Music Blast :: Voce & Canto-
Andare verso: